Sposini: I due ragazzi, si conoscevano fin dall’infanzia. Muoiono 5 minuti dopo essersi stati uniti in matrimonio

Sposini: I due ragazzi, si conoscevano fin dall’infanzia. Muoiono 5 minuti dopo essersi stati uniti in matrimonio

Loading...

 

 

I giovani sposini….

Harley e Rhiannon, si erano conosciuti da bambini, ma incredibilmente, in entrambi dal primo momento, era scattata una scintilla, che li aveva portati ad essere i migliori amici.

Loading...

Hanno vissuto una vita in simbiosi. Non si sono mai separati, tanto che hanno frequentarono lo stesso liceo e si sono diplomati solo pochi mesi fa. Quella che era una grande amicizia, piano piano si trasformò in un grande amore, tanto da progettare subito dopo il diploma, il loro matrimonio.

Entrambe le famiglie, accolsero con gioia la notizia.

Quindi, a pochi mesi dal loro diploma, la coppia decise di fare tutti i preparativi e coronare così il loro grande sogno di formare una famiglia, ed avere dei figli.

Durante la cerimonia, che  si è svolta solo pochi giorni fa, davanti all’ufficio della giustizia della pace ad Orange, tutti hanno augurato ai due giovani, il meglio della vita. Loro hanno ringraziato tutti e hanno ripetuto fino allo sfinimento, di pregare per loro, affinchè qualsiasi prova avessero dovuto affrontare,  niente doveva separarli!

sposini

Dopo aver formalizzato il matrimonio, la coppia insieme ad amici e parenti, è salita nell’auto per dirigersi al ristorante, dove sarebbe avvenuto il ricevimento …

All’improvviso, mentre erano lungo la strada, un camion ha colpito violentemente la loro auto. Sono morti  entrambi sul colpo, mentre il camionista, che trasportava un rimorchio, è rimasto illeso.

sposini

Le rispettive famiglie e gli amici, erano dietro di loro, ognuna con la propria automobile e quindi  hanno assistito al terribile incidente.

La madre di Harley

“L’immagine dell’incidente, mi perseguiterà per il resto della mia vita. Non la dimenticherò. Non scomparirà mai. Rivivrò sempre, l’attimo in cui il camion ha colpito l’auto del mio bambino e li ha uccisi . Ogni notte della mia vita e per il resto del tempo che rimarrò  sulla terra, non potrò mai dimenticare quell’attimo fatale. Ho ancora il loro sangue sui vestiti. Ho cercato disperatamente di salvarli e di portarli fuori dal veicolo “

Sulla scena dell’incidente è arrivata la polizia. Il capitano Keith Longlois, capo della polizia di Orange, ha dichiarato, che dai primi rilievi, pare che l’autista del camion non sia  responsabile dell’incidente e che comunque stanno eseguendo tutti i rilievi del caso.  Suppongono però, che purtroppo si sia trattato di una fortuita casualità.

La triste vicenda, ha scioccato tutti…..le loro  preghiere sono state ascoltate…”Sempre insieme!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: