Genitori ubriachi, scambiano il figlio per il cane. Il bimbo, è vivo solo grazie a dei passanti

 

Loading...

Genitori ubriachi, scambiano il figlio per il cane. Il bimbo, è vivo solo grazie a dei passanti

 

 

Loading...

Genitori

Essere genitori, non vuol dire solo mettere al mondo dei figli. Quello possono farlo tutti! Esserlo, veramente, vuol dire prendersi cura della propria prole. Purtroppo alcune persone, sopraffatte dai problemi, da una vita stressante, da se stessi, buttano all’ortica il grande dono che hanno ricevuto

Essere genitori, non vuol dire quindi solo mettere al mondo il figli, ma curarli, amarli, proteggerli e sacrificare anche se stessi!

La storia che vi andiamo a raccontare è avvenuta in Italia e precisamente a Torino, anche se il luogo non ha nessuna rilevanza, per il fatto in se.

Entrambi i genitori erano Ubriachi

Dei passanti, hanno notato una coppia, lui di 40 anni e lei di 25 anni, che in evidente stato di ebrezza, stava camminando per la strada, insieme al loro cane e al loro bimbo.

Nelle loro vene, scorreva di certo più alcool, che sangue, se ad un certo punto hanno preso il bimbo di circa 5 mesi, che avevano nel marsupio e lo hanno messo nel trasportino insieme al cane.

I due barcollavano vistosamente, mettendo passo dopo passo a repentaglio la vita di due creature innocenti: il figlio e il cagnolino.

I passanti, non hanno voltato la faccia

Per fortuna, alcune persone presenti alla scena, non si sono voltate dall’altra parte, ma hanno tenuto d’occhio la coppia. Quando si sono accorti che l’uomo si è avvicinato alla sua autovettura ed ha posizionato nel portabagagli il cane e il bimbo, hanno immediatamente allertato le autorità.

genitori

Per fortuna, queste sono giunte immediatamente sul posto, evitando all’uomo di mettersi alla guida. I carabinieri, hanno subito costatato il loro stato. Sia lei che lui, hanno avuto difficoltà a rispondere alle domande rivolte dall’autorità e più volte si sono addormentati, mentre stavano parlando

Il figlio

Il piccolo insieme alla madre, è stato trasportato in ospedale per i dovuti controlli, mentre l’uomo è stato portato in caserma,

La coppia che è stata denunciata, ha negato,  che era loro intenzione guidare, ma che avrebbero preso un taxi per ritornare a casa.

Intanto il bimbo che per fortuna, non ha riportato alcun trauma. è stato affidato ad una casa famiglia. Sia la mamma che il papà del neonato, sono stati dichiarati incapaci di tutelare il figlio, oltre che negligenti e pericolosi.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: