L’accessorio miracoloso che in un gesto si trasforma in sciarpa, vestito, gonna, copri-spalle, gilet…

Esiste un accessorio miracoloso che prende diverse forme in un unico gesto. Questo può essere trasformato in una sciarpa, un vestito, un copri-spalle, cappello e in molto altro. Si dice che la sciarpa e’ stata inventata dai giapponesi. Probabilmente e’ cosi, in quanto loro sono molto inventivi e possono creare cose insolite. È importante scegliere i fili correttamente per rendere elastica la sciarpa e mantenerne la forma.

Loading...

Avete bisogno di

–  filo (a piacere). Nella versione originale la sciarpa e’ lavorata a maglia con filo 100%  di poliammide, 50 g = 100 g – 6 filati

–  ferri circolari nr.7

Loading...

–  gancio nr.2

Passi di lavoro

Avviate sui ferri circolari 100 maglie. Poi continuate con gli occhielli nella parte frontale a forma di cerchio. La dimensione la scegliete voi. L’articolo termina con il lavoro a maglia senza il gettato. Questo taglio circolare è molto elastico, quindi può essere utilizzato in diverse varianti.

Avete bisogno di 

–  filo (70% lana, 25% acrilico, 5% poliammide, 65 metri per 50 grammi), 10  filati

–  ferri da maglia nr. 3, 5 (per gli ornamenti) e nr.4

–  uncinetto nr.3, 5
Questo modello è adatto alle donne che portrano la taglia 42-46.

Passi di lavoro

Questo articolo si lavora a maglia con ornamenti a forma di treccia. In questo modo diventa più voluminoso e denso. Avviate 100 maglie e dopo seguite lo schema in basso.

Questa sciarpa deve avere 40 cm larghezza e 140-15o cm di lunghezza. Continuate a lavorare a maglia seguendo lo schema fino a quando arrivare alla lunghezza desiderata. Alla fine la sciarpa deve essere bagnata, sistemata su una superficie dritta e lasciata ad asciugarsi.

Dopo che si è asciugata, finite il lavoro sulla parte frontale senza gettato per ogni punto. Dopo di che cucite gli estremi, unendogli in un cerchio. Dovete girare la sciarpa in modo da creare i movimenti del numero 8 e indossare una parte in vita e una parte sulle spalle, oppure potete cucire diversamente per creare un gilet.

III versione (sciarpa – camicia)

Questa è una sciarpa insolita, ha ornamenti ed è abbastanza calda. Se fate attenzione allo schema, è molto semplice da fare, anche per i principianti.

Avete bisogno di 

–  filo (35% lana, 25% mohair, 23% Merino, 25% angora, 7% poliammide, 95 metri per 50 grammi) – 10 filati

–  ferri da maglia nr.6

Passi di lavoro 

Si lavora a maglia con gli occhielli sulla parte frontale. Gli ornamenti a foglia e zig-zag si fanno seguendo lo schema numero 1:

La parte posteriore si lavora seguendo lo schema, i gettati si fanno sempre su questa parte. Iniziate con gli occhielli a margine e poi con quelli prima del rapporto, ripetete e finite dopo il rapporto e gli occhielli a margine e poi ripetete il tutto.

Avviate sulle maniche 40 occhielli. Lavorate a maglia 3 occhielli di punto dritto, dopo di che continuate con gli ornamenti a foglia e zig-zag. Dopo 15 cm = 30 righe aggiungete alle maniche per entrambi i lati un occhiello, per ogni 8-a riga 3 x 1 occhiello, e per ogni 4-a riga, 10 x 1 occhiello, per 2-a riga 8 x 1. Alla fine chiudete il tutto, bagnate l’articolo e lasciatelo asciugare in una posizione orizzontale.

IV versione (sciarpa multi-uso con trecce voluminose)

Una sciarpa calorosa, elegante e multifunzionale, perfetta per l’autunno!

Avete bisogno di

–  filo (50% angora, 50% acrilico, 100 metri per 55 grammi), 6 filati

–  ferri da maglia nr. 4

Alla fine la sciarpa avrà 190 cm in lunghezza e 45 cm in larghezza.

Passi di lavoro

Avviate 105 punti sui ferri. Questi devono essere divisi in questo modo: 1 punto a margine, 5 punto dritto,2 a rovescio, la treccia da 24 punti, dopo 2 punti a rovescio, 37 punto dritto (la parte in mezzo), 2 punti a rovescio, treccia da 24 punti, 2 punti a rovescio, 5 punti a punto dritto e 1 punto a margine.

Il numero di occhielli nella parte a metà dipende dal numero totale di punti, questa parte può variare a vostra scelta.

Ricordatevi che è meglio se i punti laterali sono lavorati non a rovescio, in questo modo la sciarpa sembrerà più curata e non cambierà forma.

Il fascino di questa sciarpa sta nelle trecce-foglie per le quali dovete cambiare 3 punti a sinistra o destra secondo lo schema.

Vi invitiamo a seguire il video in basso per avere più dettagli su come indossare le sciarpe.

Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: